martedì 13 settembre 2022

BANANO TSUNAMI FINALE POETRY SLAM 2022 YESSS

Chi si aggiudicherà il Banano Poetry Slam?
La scelta sta a voi!
I finalisti:
➀ @Mattia Cafieri
➁ Simone Gridà Cucco
➂ Fabrizio Nuovibri
➃ Gabriele Ratano
➄ Francesco Seu
➅ Pino Sgromo

Pubblicità

Già per esempio volevo cominciare con un è maiuscolo ma l'è maiuscolo è faticosissimo da fare e così uno si trova a deviare levigare trasformare piegare l'idea principale della cosa che aveva da dire e così uno si trova a non dire più la cosa che voleva dire per via di un e con o senza accento che cambia tutto.
Come per quella frase per quel modo di dire tutto e il contrario di tutto che si può tranquillamente trasformare in un ancor più illuminante tutto è il contrario di tutto e quanto mi piace l'idea di questa basica  affermazione contraria a se stessa con questa affermazione che ènella sua semplicità quasi più forte di un paradosso linguistico di qualcosa.

lunedì 12 settembre 2022

IL POST FB SUL DIARIO INVOLONTARIO

Post facebook del 5 settembre che copio e incollo qui, più avanti poi scriverò alcune cose riguardanti il diario involontario, cose che in qualche modo giustifichino l'idea di base del diario involontario e la sua pazza pubblicazione, io amo il diario involontario, credo sia importante da avere, per chiunque al mondo, ma credo che possa anche essere piccolo esempio di metodo di una cosa che ho capito sulla scrittura, una cosa che ho capito e sulla quale mi sono con gioia accanito.

POST DEL 5 SETTEMBRE

Quattro giorni fa il coraggioso direttore presidente di Tic Edizioni Emanuele Kraushaar mi mandava questa foto con libro vero in mano, io dall'emozione reagivo non sapendo bene cosa fare.
Oggi vengo qui a forze raccolte per annunciare che il libro c'è, si vede, è il Diario Involontario di Filippo Balestra - io - che arrivo dunque a quota tre pubblicazioni ufficiali e delle quali sono contentissimo perché mi rendo conto che c'è un percorso, un'idea in evoluzione di ciò che per me è la scrittura.
L'altro giorno un'amica mi ha chiesto di cosa parla dunque il Diario Involontario, io non avevo pensato a questa eventuale domanda però ad oggi potrei dire che il libro parla di tutto ma anche, e soprattutto, di tutt'altro - e della differenza che c'è tra il tutto e il tutt'altro.
Spero possa piacere infinitamente a chi vorrà azzardarsi a leggerlo, io ne ho adesso tra le mani una copia e mi pare sia una pubblicazione con un certo qual senso, nonostante il suo essere un esperimento basato su un esperimento.
Ringrazio dunque Emanuele Kraushaar per il coraggio editoriale, Michele Zaffarano per la consulenza e per le dritte compositive e in generale ringrazio Tic come ideale di casa editrice che si/ci porta in territori estremi e scoscesi del linguaggio.
Di puro e vero sentimento d'amore ringrazio Stella Littlepoints Venturo che sa starmi accanto ma anche dietro e davanti, e Alfonso Maria Petrosino fratello di dubbio e arrovellamento letterario.

(in copertina illustrazione autoricorsiva lineare di Reg Mastice)

martedì 30 agosto 2022

FACCIAMO LA CORTE 2022 - Muzzano

Che bello questo fine settimana sarò a Muzzano, ospite di questa festa d'arte pazza che è il Facciamo la Corte che è un posto bellissimo sul lago dove a un certo punto c'è anche una palma svettante, in mezzo a tutte quelle conifere.
E poi soprattutto tantissim artists e bellezze, e volevo scrivere altre cose qui riguardanti la cosa che leggerò, che è la descrizione del saggio che sto scrivendo, un lungo saggio tutto fatto d'arte, ma le scrivo dopo le cose scritte bene riguardanti il saggio tutto fatto d'arte che sto scrivendo.
E quindi molto bene, consiglio a chi di arriva di arrivare lì, a Muzzano il 2 settembre (c'è tanta roba in entrambi i giorni)
 

giovedì 25 agosto 2022

Tre cose Tra poco // Genova - La Spezia - Camogli

Allora eravamo qui per parlare del fine settimana che ci piace se mettiamo il giovedì all'interno del fine settimana:
e infatti:
domani giovedì 25 a Genova finalmente ci spariamo il torneo estivo del Banano Poetry Slam - Round 3 che abbiamo dovuto rimandare causa cataclisma. Gli slam al Banano Tsunami stanno venendo benissimo, placidi e furenti
poi sabato 27 a La Spezia, sulla già storica nave Albatros facciamo la Poetry Slam - Finale Liguria 2022!, dove los poetas che hanno vinto negli slam di questa stagione si incontrano e si sfidano per una grande festa ligure insieme ai Mitilanti
infine il 28 agosto a Camogli c'è UN MARE SOPRA #7 - Luca Cancian, la rassegna ospitata da Fermento Camogli grazie a Ochin Okinawa, dove Luca Cancian, poeta che ho osato definire venetoromagnolo, ce ne leggerà delle sue e sono molto curioso perché Cancian l'ho sentito - e amato - solo agli slam e mi hanno detto che il suo integral reading è bellissimo.
Insomma vi invito everywhere che insieme si vede meglio che c'è da godere

martedì 16 agosto 2022

Terza puntata del Banano poetry slam, 18 agosto BANANO TSUNAMI

Sinceramente: è uno slam bellissimo, galleggiante dirompente e soave. Se queste cose si possono dire


Livia Albanesi
Arsenio Bravuomo
Fabrizio Nuovibri
Eva Parodi
Paolo Piccardo
Francesco Seu
Oltre Tre Sillabe

domenica 24 luglio 2022

Seconda puntata del BANANO POETRY SLAM, qui in Genova

locandina di littlepoints...
Le cose le sapete già, i minuti le regole la gara, ma sono importanti i nomi dei partecipanti, da godere:

Claudia Amato
Simona Barbati
Simone Gridà Cucco
Valeria Nucera
Bruna Pedemonte
Gabriele Ratano

lunedì 18 luglio 2022

Un Mare Sopra - Andrea Fabiani da Fermento, in Camogli

Vengo qui come una scorribanda a segnalare il terzo reading di Un mare Sopra. Questa volta c'è il nostro super amico sociopoetico totale Andrea Fabiani, con cui da anni stiamo facendo un sacco di roba insieme e ci viene da non fermarci mai, sentirete una grande scrittura di storie di navi e paesi lontani ma non solo. Di tantissiime cose parlano le poesie di Andrea. 
Questa rassegna estiva la stiamo facendo per davvero, anche noi sempre più stiamo capendo che si può fare, la poesia fa bene ed è bella da ascoltare, è un modo per stare fermi e andare tutti insieme, bevendo poi un vino buono, ovviamente, di quelli di fermento, e anche cibi da viaggio papillo gustativo si possono fare lì stando ad ascoltare.
Che bello, ne succedono di cose, siamo felici, non scherzo
CIAO

martedì 12 luglio 2022

Mi viene in mente il comité invisible

C'era quel libro là, l'insurrection qui vient, scritto dal comité invisible, il libro lo avevo trovato a bruxelles, in quella piazza dal nome bellissimo, jeu de balle, ed era un libro scritto in francese e parlava di questi cerchi di concatenazioni di responsabilità e conseguenze ed è tutto quel che ricordo riguardo quel libro lì ma è già molto in confronto ad altri.
Poi c'è un video da youtube molto interessante con Agamben che parla pure lui, e sono alla libreria modo infoshop di Bologna, dove sono stato tante volte nei primi anni 2000, mia libreria di riferimento in quel florido periodo di autoproduzioni pazze e fumetti illeggibili e in questo caso, in questo video, stanno parlando e presentando la traduzione italiana pubblicata da Nero Not che contiene non soltanto "l'insurrezione che viene" ma anche altre pubblicazioni dell'anonimo comitato invisibile, qui e mi piace vedere questa foto fatta da MariaFrancesca Venturo - che anche lei scrive dei libri ed è la sorella della mia estrema fidanzata Stella littlepoints - il messaggio è chiaro ed è chiaro anche che pure starsene su una panchina a leggere ha tutto il suo potenziale insurrezionale di qualcosa che arriva che sta per venire

sabato 9 luglio 2022

A proposito di tutt'altro

 Era proprio l'idea di venire qui a vedere scrivendo in certo modo che tipi di errori venivano fuori  e poi indagarli gli errori andare a capire le cavità di ciò che è certo di ciò che abbiamo deciso che andava bene venire a capire da che parte la falla del linguaggio il problema di questa imbarcazione fatta di cose di parole di suoni dov'è che andremo ad affondare e in che modo per quale motivo venire qui a dirlo affonderemo, per prepararci a capire la comprensione della cosa, capire la comprensione sarà questo l'obiettivo prima o poi del giorno del mondo di ciò che abbiamo intorno grazie

domenica 3 luglio 2022

Un Mare Sopra - Alfonso Maria Petrosino in Camogli

La rassegna continua, all'interno della rassegna Un Mare Sopra, in cui tutte le presenze sono presenze di nostri poeti preferiti, sempre in collaborazione con Genova Slam e quindi con Andrea Fabiani, anche questa volta verrà a leggere le sue uno dei miei poeti preferiti, alto mago paroliero conoscitore di diverse tecniche e pratiche tra il classico e lo spericolato, minuzioso e scellerato.
Non vedo l'ora, devo dire, sempre s'ha giustamente da ringraziare l'associazione culturale Ochin Okinawa e il bistrot di nuova apertura Fermento. Evviva :)

mercoledì 29 giugno 2022

Come il Luzzati Open Mic ma con Sestiere del Molo in Piazza Embriaci

In occasione di SPIAZZAMI, campagna sociale Spazio Pubblico, sempre insieme a Irene Lamponi, dopo tanti Luzzati Open Mic, eccoci a condurre il Sestiere Open Mic, questa volta in Piazza Embriaci, con alcuni volti nuovi ma tante fedelissimi.

domenica 26 giugno 2022

GENOVA BIBIONE CAMOGLI open mic Alfonso Maria Petrosino Poetry Slam folle!

Storia di un fine settimana del futuro (prossimo, questo che viene):
Venerdì a GENOVA, grazie a Sestiere del MOLO, insieme alla sempiterna Irene Lamponi, riportiamo un open mic funambolico come quelli che facevamo ai giardini luzzati ma questa volta in Piazza Embriaci, sempre nel centro storico di Genova, e sarà bellissimo perché a esibirsi ci saranno alcune conosciute presenze ma altre nuove che son proprio curioso.
Questo per la campagna SPIAZZAMI - campagna sociale Spazio Pubblico
Sabato vado a BIBIONE, che è abbastanza lontano, per partecipare a un prezioso slam con la conduzione di Alessandra Racca e con bellissime ospiti sempre della LIPS - Lega Italiana Poetry Slam per il festival notturni di_versi - piccolo festival della poesia e delle arti notturne a cura del Porto dei Benandanti.
Domenica a CAMOGLI a sentire Alfonso Maria Petrosino, per la rassegna #unmaresopra, sempre sotto la nostra egida di Genova Slam, grazie al freschissimo bistrot Fermento Camogli in collaborazione con l'associazione culturale Ochin Okinawa
Ho deciso che metto le fotine di entrembe le tre serate bellissime