giovedì 14 novembre 2013

Intervista a me stesso

Cosa prevede la metodologia, la deontologia, l'etica giornalistica per benino quando si parla d'interviste?

1- conoscere la storia e il pensiero dell'intervistato
2- ottenere un appuntamento con l'intervistato per intervistarlo

Per questo io, con tutta una mia deontologia, ho deciso di aggirare questi due aspetti affaticanti del mestiere e rivolgere l'intervista a me stesso - da seduto e senza nemmeno un registratore.

INTERVISTATORE: buongiorno?
INTERVISTATO (CHE POI SON SEMPRE IO): buongiorno

INTERVISTATORE: ho sete?
INTERVISTATO (CHE POI SON SEMPRE IO): ho sete

INTERVISTATORE: che ore sono?
INTERVISTATO (CHE POI SON SEMPRE IO): boh

INTERVISTATORE: andiamo a casa?
INTERVISTATO (CHE POI SON SEMPRE IO): siamo già a casa

INTERVISTATORE: ho sonno
INTERVISTATO (CHE POI SON SEMPRE IO): dormiamo

INTERVISTATORE: aspetta! ci metto una foto?
INTERVISTATO (CHE POI SON SEMPRE IO): dopo

1 commento: