martedì 15 febbraio 2011

I baffi in casa

Molti della Casa Editrice Gigante non avevano mai avuto i baffi e non se lo sarebbero mai aspettati, sia di avere i baffi, sia di aspettare.
Poi hanno incontrato una tipologia di persone che si chiama Hipster.

Quindi possiamo parlarvi di questo
e di questo mitico:

3 commenti:

  1. quest'uomo è un fottuto genio

    RispondiElimina
  2. vero? noi lo consigliamo sempre, a tutte le ore possibilmente del giorno o della notte

    RispondiElimina
  3. Gigante, gigante ho letto alcuni articoli (non tutti però) da ciò che ho visto mi sembra che l'approccio sia ingenuo. Alcuni cercano di scrivere cose brillanti ma si scontrano con la propria ingenuità, perdono il centro del discorso, non si capisce se vogliano far ridere con battutine e paradossi o se vogliano avanzare un'idea, spesso dà l'impressione che abbiano trovato un tema facile su cui fare ironia. non lo trovo offensivo ma solo molto ingenuo. come ho scritto sopra rifiuto l'idea che il mondo sia diviso in due(gay/etero) e quindi ogni riflessione che parta da questo assunto (anche quando proviene da un gay) mi fa sorridere.

    ti ho risposto più estesamente sul mio blog. grazie di essere passato

    RispondiElimina